Info e privacy

1. chi siamo e perché lo facciamo

Il blog è gestito da persone esperte di protezione dei dati personali e di sicurezza informatica che vogliono condividere le proprie esperienze in piena libertà e senza intermediazioni o filtri.

2. come lo facciamo

Il blog è realizzato su piattaforma gratuita WordPress.com di Automattic Inc., un CMS (content management system) che consente agli autori di pubblicare i contenuti e agli utenti di accedervi agevolmente sia da PC che da dispositivi mobili.
I dati prodotti durante la navigazione e quelli che eventualmente inserirai sul blog saranno di norma trattati direttamente dalla predetta piattaforma (WordPress.com) senza l’intervento degli autori dei contenuti, i quali agiscono anch’essi in qualità di utenti della medesima piattaforma.
La piattaforma WordPress.com offre taluni servizi accessori sia agli autori che agli utenti, quali la possibilità di inserire commenti, condividere gli articoli sui social network e registrarsi in vari modi per ricevere aggiornamenti sul blog stesso; tali servizi sono offerti direttamente da Automattic Inc., gestore di WordPress.com, la cui informativa privacy è disponibile qui.

3. sui contenuti

All’indirizzo email mailto:honeybadger@virgilio.it possono essere inviati articoli e contributi sulle materie trattate, che saranno pubblicati, con o senza l’indicazione degli autori in base alla loro volontà, ma in ogni caso con la licenza di distribuzione applicata a tutti i contenuti del blog, che è interamente distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons

Se non siete “maniaci della privacy” potete anche fermarvi qui, d’ora in poi c’è la parte prettamente burocratica.


4. e veniamo ai cookie…

Gli autori del blog rappresentano di non fare diretto uso di alcun tipo di cookie e, a differenza di quanto discutibilmente stabilito dal Garante per la protezione dei dati personali sull’argomento, si ritengono non responsabili per l’eventuale uso di cookie di terze parti effettuato da Automattic Inc. (WordPress.com) e dai relativi partner/clienti/fornitori.
cookielaw_reloadedSe volete approfondire le motivazioni logiche e giuridiche a sostegno di questa impostazione, leggete #cookielaw: esame senza sconti degli ultimi “chiarimenti” del Garante e gli altri articoli ivi richiamati.
Analoga esclusione di responsabilità vale per l’utilizzo per il tramite del blog delle funzioni di condivisione tramite “pulsanti social” (Twitter, facebook, ecc.) o analoghe funzioni offerte da terze parti.
Tali soggetti (Automattic Inc., facebook, Twitter, ecc.), infatti, in relazione alla normativa europea e alla normativa nazionale di rango primario, sono tenuti a fornire in proprio l’informativa sul trattamento dei dati personali e ad acquisire, ove richiesto, il consenso degli utenti. Le informative e i consensi (come le notificazioni) relativi a tali trattamenti, rispetto ai quali gli autori del blog non hanno alcun margine d’intervento, sono rispettivamente consultabili e gestibili dagli utenti direttamente nei confronti dei gestori di tali servizi/piattaforme.
Coloro di voi che sono particolarmente attenti a questi temi sanno già che nessun accorgimento imposto da una qualsiasi legge/regolamento/provvedimento potrà mai essere efficace quanto l’attenzione posta dal singolo alla tutela dei propri dati personali.
EFF_Privacy-BadgerSe siete alla ricerca di uno strumento che vi aiuti a difendervi dall’invasione dei cookie “malevoli” (in particolare, quelli di terze parti), vi consigliano Privacy Badger, un’estensione per browser (al momento disponibile per Chrome e Firefox) sviluppata da Electronic Frontier Foundation che in un solo colpo è in grado di analizzare e bloccare automaticamente qualsiasi cookie di tracciamento o annuncio pubblicitario che violi il principio del consenso dell’utente, mediante un’analisi basata su algoritmi in grado di distinguere le pubblicità e i cookie “traccianti” dagli altri. Qui trovate un nostro breve articolo al riguardo.

5. sezione dedicata ai “professionisti” della privacy e agli amanti della forma

Bisognerebbe sempre ricordare che, ai sensi del comma 2 dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), l’informativa può “non comprendere gli elementi già noti alla persona che fornisce i dati”.
Ad esempio, per usare i pulsanti social è necessario essere iscritti ai relativi servizi e gli adempimenti relativi all’informativa e al consenso relativi a tali trattamenti devono essere assolti dai rispettivi gestori in occasione dell’iscrizione al servizio. Ciò, quindi, vale per facebook, Twitter & c. ma anche per Automattic Inc., titolare dei trattamenti effettuati dalla piattaforma WordPress.com e dalle relative funzionalità (la cui citata informativa privacy è disponibile qui).
Rispetto agli “adempimenti privacy”, la gestione di un blog come questo non è sostanzialmente differente rispetto a quella di una pagina pubblica su facebook. Avete visto banner su facebook? E, comunque, chi dovrebbe inserire il banner? facebook o il gestore della pagina pubblica? Secondo noi, solo facebook riveste la qualifica di titolare del trattamento rispetto agli adempimenti in questione, gli altri – gestore della pagina e relativi utenti – sono entrambi utenti della piattaforma facebook.
Come già accennato, i dati prodotti durante la navigazione e quelli che eventualmente inserirai sul blog saranno di norma trattati direttamente dalla predetta piattaforma (WordPress.com) senza l’intervento degli autori dei contenuti, se non per attività di moderazione dei commenti e azioni analoghe rispetto alle quali agiscono anch’essi in qualità di utenti della medesima piattaforma.
Qualora gli autori del blog, con riferimento a taluni dati personali degli utenti, dovessero assumere la qualifica di titolare del trattamento (o co-titolare), provvederanno ad inviare ai singoli interessati apposita informativa ai sensi dell’art. 13, comma 4, del predetto Codice.
In ogni caso, gli autori del blog, persone fisiche che operano senza fini commerciali o di lucro, sono raggiungibili a questo indirizzo email mailto:honeybadger@virgilio.it, attraverso il quale sarà eventualmente possibile esercitare i diritti di cui all’art. 7 del predetto Codice e chiedere ulteriori chiarimenti.
Annunci